//Dicembre, quali lavori fare nel giardino

Dicembre, quali lavori fare nel giardino

Sbaglia chi pensa che nell’ultimo mese dell’anno, con la natura in riposo vegetativo, non vi siano lavori da svolgere nel proprio giardino. Alcuni esempi: si può procedere alla pacciamatura del terreno, alla progettazione delle aiuole per la primavera e alla pulizia di attrezzi e terreno. Piante e fiori sono in letargo, ma per i giardinieri il lavoro continua.

La preparazione delle aiuole perla primavera

Dicembre è il mese giusto per progettare e costruire le aiuole in vista della nuova stagione. Scegliere con quale materiale delinearle, per esempio dei sassi rotondi, e quindi pacciamare il terreno all’interno della forma creata aggiungendo apposite sostanze nutrienti. Consiglio: non rimuovere l’eventuale neve, ti servirà per riparare l’aiuola dal gelo!

Protezione conifere

In caso di abbondanti nevicate, si dovranno ripulire i rami per fare in modo che il peso della coltre nevosa non li danneggi facendoli cadere. Questa è un’operazione da svolgere con grande delicatezza. Si dovranno legare con dello spago i rami a coppie in modo tale che quando li si ripulisce non si danneggino quelli sottostanti.

Lavorazione del terreno

In dicembre è necessario, dopo aver rimosso le ultime foglie rimaste, armarsi di vanga e creare dei buchi intorno alle piante. Questo consentirà di arieggiare al meglio il terreno, specie se argilloso, e favorirà lo sviluppo delle radici. Se invece ci troviamo in presenza di un suolo sabbioso questa operazione dovrà essere meno profonda ed effettuata con dei forconi.

Pulizia attrezzi

In questa stagione alcuni attrezzi resteranno inutilizzati. Per questo motivo, prima di riporli in un box o in un magazzino, è fondamentale sottoporli ad un’adeguata pulizia per evitare che si infettino o arrugginiscano. Fra i prodotti che si reperiscono più facilmente, e utili a questo lavoro, vi sono il detersivo per le stoviglie e l’alcool disinfettante. Con questi agenti andremo a bagnare delle spugne d’acciaio ideali per l’operazione. Una volta terminato il processo risciacqueremo e asciugheremo gli attrezzi per quindi riporli nelle loro custodie.

2019-12-03T09:28:58+01:003 Dicembre, 2019|Blog|